Funzioni e potenza nei migliori tostapane

Diadmin

Set 28, 2020

Quanto dev’essere potente un buon tostapane per soddisfare le aspettative dell’utente? In genere, un prodotto poco potente potrebbe non tostare o dorare a dovere, pertanto si consiglia di scegliere un modello a wattaggio minimo di 1000w se a 2 fette, di 1800w se di 4 o più. Ciononostante, non è solo questione di wattaggio, in quanto la resa dipende anche dal pane che si usa e dalle varianti di toast e panini o baguette che, essendo di diverso impasto e consistenza, richiedono tempi diversi di tostatura. Da controllare il grado di doratura, che avvisa quando i toast sono pronti. Per quanto non sia possibile testare a fondo un tostapane prima dell’acquisto, è comunque possibile guardarlo anche dentro per rendersi conto dell’assemblaggio e del tipo di struttura.

Più sono distanziati gli slot e maggiore è il rischio di una tostatura poco uniforme, mentre uno spazio minore tra i vari elementi sarà un segno di tostatura più omogenea. Anche l’efficienza energetica è un parametro da considerare in previsione di risparmi nei consumi, questo dato può essere controllato sulla scheda del prodotto prima dell’acquisto. Se si sceglie un modello a 4 fette, è utile che sia dotato di un timer separato per poter utilizzare l’apparecchio anche per la tostatura di meno fette o per impostare diverse tempistiche per variare il grado di doratura, che può essere diverso da persona a persona. Nei migliori modelli è presente il sistema ‘Peek&Pop’ che permette di sollevare i toast in corso d’opera per controllarne lo stato di doratura o l’opzione di scongelamento che prima scongela, poi riscalda e tosta il pane in un solo ciclo.

Se poi, come spesso accade, il pane tostato si raffredda prima di andare a tavola, si può azionare la funzione riscaldante per ripristinarne la fragranza senza lasciarlo deteriorare ma riciclandolo in modo gustoso e ‘anti-spreco’. Una volta usati, si pone il problema di come pulire i tostapane senza danneggiarli. I vassoi per le briciole, anzitutto, devono essere semplici da ripulire e, soprattutto, estraibili per consentire una pulizia ottimale. Se volete approfondire la vostra conoscenza in materia vi consigliamo di affidarvi alle guide, articoli e offerte disponibili sul portale web di settore https://tostapanemigliore.it/.